Ortodonzia

Ortodonzia

Il problema dei denti non allineati investe tanto la sfera funzionale, quanto quella estetica con ripercussioni, non trascurabili sulla respirazione, la masticazione e la deglutizione.

I trattamenti hanno inizio con una visita diagnostica in cui viene tracciato un piano di operatività che comprende la scelta dell’apparecchio da utilizzare al fine di raggiungere la posizione ideale delle arcate.

In alcuni casi, parliamo di interventi preventivi, volti, quindi, a scongiurare l’insorgere di anomalie e dei mapl-posizionamenti.

Il focus dei trattamenti ortodontici, è basato sui seguenti obiettivi:

  • ottenere un allineamento corretto dei denti; la salute degli stessi e dell’apparato di sostegno;
  • la corretta funzione masticatoria, fonetica ed estetica del viso;
  • la correzione delle mal-occlusioni;
  • la stabilità nel tempo, dei risultati raggiunti.

Oggi possiamo parlare di trattamenti ortodontici che puntano ad offrire un risultato esteticamente ottimale, già in fase di trattamento.

Si parla infatti di ortodonzia invisibile, per indicare gli ultimi sviluppi di questa disciplina, orientati all’utilizzo di mascherine trasparenti al posto dei classici apparecchi metallici, fastidiosi ed antiestetici.

Oltre all’assenza di metalli in bocca, il vantaggio risiede anche nella mobilità dell’apparecchio, rendendo quindi possibile una pulizia accurata dello stesso, dei denti e della bocca.

Anche il nostro studio è certificato nei sistemi di Ortodonzia invisibile.

Riteniamo, infatti, questi strumenti una vera “innovazione invisibile” garantita al paziente e progettata attraverso un complesso sistema di ingegneria avanzata – computer guidata.